Il compagno Paska, detenuto nel carcere di Lecce, in sciopero della fame!

Lettera scritta dal compagno Paska dopo il presidio di sabato scorso e indirizzata ad una compagna.
Paska chiede di far leggere la lettera a tutte e tutti.

Lecce, 1 ottobre 2017

Ciao,

Scrivo a te che magari agli altri non arriva la lettera. Ieri vi ho sentito, verso le cinque, eravamo in saletta alla socialità e si sentiva benissimo. Ho gridato i nomi di alcuni compagni, ma non so se mi avete sentito. Alle cinque e mezzo son rientrato in cella per evitare il rapporto (tanto dopo mezz’ora siete andati via, no?). Dalla cella si sentiva rumore, ho sentito il «PASKA LIBERO!”finale. Comunque forse mi han fatto rapporto comunque.

Ho parlato con qualcuno della sezione sopra ed erano presi bene. Ho detto di salutarmi ma è impossibile comunicare.

Comunque da domani inizio uno sciopero della fame, e per tutto ottobre porterò avanti diverse proteste finchè 1) non mi spostano in sezione; 2) non mi trasferiscono. Ti prego di far leggere la lettera a tutti e tutte.

Un bacione enorme, Sempre a testa alta.

                                                                                                                                          Paska

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...