Continua il processo contro la militante delle BR-PCC Nadia Lioce. Il 28 settembre 2018 tutt* a L’Aquila in solidarietà alla compagna e contro il 41-bis, tortura di Stato!

Il 28 settembre, al Tribunale de L’Aquila, riprenderà il processo contro la militante delle BR-PCC Nadia Lioce, arrestata nel 2003 e sottoposta ininterrottamente in regime di 41-bis dal 2005. 
Anche per questa udienza, alla quale la compagna parteciperà (come sempre) in videoconferenza, è stata indetta una mobilitazione nazionale e sono previsti due presidi a L’Aquila:

  • ore 09.00 davanti al tribunale de L’Aquila
  • ore 14.00 davanti al carcere

Per l’occasione, insieme ai Proletari Torinesi per un Soccorso Rosso Internazionale diffondiamo questo manifesto.

Manifesto Aq.jpg

Oltre alla compagna Nadia Lioce, sempre dal 2005 sono detenuti in 41-bis altri due militanti delle BR-PCC (pure loro arrestati nel 2003 e reclusi nelle carceri di Spoleto e Opera). 

Solidarieta ai riv prig in 41 bis - Locandina CCRSRI.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...