Lo Stato turco inserisce il compagno Bahar Kimyongur nella lista dei “terroristi più ricercati”.

12 febbraio 2018

da: Secoursrouge.org

Le autorità turche continuano il loro accanimento contro Bahar Kimyongur.

Dopo le azioni penali, le detenzioni e i processi nell’ambito del caso DHKP-C, Bahar era stato colpito da un mandato di arresto internazionale emesso dalla Turchia nel 2006.

Il 22 agosto 2014, Interpol aveva ufficialmente ritirato l’ “avviso rosso”  verso il cittadino belga.

Da questo fine settimana è stato inserito nell’elenco dei “terroristi più ricercati” dalla Turchia.

Questo elenco comprende i nomi di circa 900 persone appartenenti ai movimenti kurdi, di sinistra e a ISIS.

Una somma d’un milione di lire turche (214.000 euro) è promesso per la sua cattura o per ogni informazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...