Nikos e Pola interrompono lo sciopero della fame. La lotta continua!

Lunedì’ 18 dicembre, dopo essere stato dimesso dall’ospedale della prigione di Koridallos, Nikos Maziotis è stato trasferito all’Unità 5 e non è più sottoposto a detenzione speciale/regime d’isolamento. Pertanto essendo state soddisfatte le nostre richieste relative alla nostra detenzione, Pola Roupa ha posto fine allo sciopero della fame e rimarrà per pochi giorni all’ospedale della prigione di Korydallos per rimettersi.

La nostra lotta non finisce qui. Ci attendono ancora l’art. 11 e i provvedimenti fascisti previsti dal nuovo codice carcerario. Non rimarremo inattivi. La lotta continua. La solidarietà di compagni fuori delle mura è stata ed è decisiva. Forza a tutti.

Pola Roupa e Nikos Maziotis, membri di Lotta Rivoluzionaria

Nota sempre da “Insurrection News”:

Nikos ha bloccato temporaneamente il suo sciopero della fame quando è stato trasferito all’Unità 5. Quando ha appreso che le autorità si sarebbero attenute alla loro promessa che non lo avrebbero più sottoposto a regime di detenzione speciale, ha posto fine al suo sciopero della fame.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...