LA REPRESSIONE NON FERMERA’ LA LOTTA NO TAV – TERRORISTA E’ LO STATO

La mobilitazione contro il Tav, ormai più che ventennale, è la storia di una lotta ampiamente radicata in Valle di Susa, basata su varie forme di lotta autorganizzate e condotte anche in termini altamente conflittuali e al di fuori delle compatibilità del sistema borghese, riuscita finora a bloccare la costruzione di questa “grande opera”. La … Continua a leggere LA REPRESSIONE NON FERMERA’ LA LOTTA NO TAV – TERRORISTA E’ LO STATO